EXPLORER II

Il Rolex Explorer II, presentato per la prima volta nel 1971, è l’erede naturale del modello originario, ma con una personalità tutta sua. Strumento robusto e molto sofisticato, per le sue caratteristiche specifiche è presto diventato l’orologio preferito da speleologi, vulcanologi ed esploratori dei Poli o della giungla.

Rolex utilizza per le casse dei suoi orologi l’acciaio inossidabile 904L, generalmente impiegato nell’alta tecnologia, nell’industria aerospaziale e in quella chimica per garantire la massima resistenza alla corrosione. È una lega eccezionale, estremamente resistente e di particolare lucentezza, che mantiene tutta la sua bellezza anche negli ambienti più estremi.

IL MOVIMENTO 3187

L’Explorer II è dotato del calibro 3187, un movimento meccanico a carica automatica interamente sviluppato e prodotto da Rolex. Il segnatempo esibisce una lancetta 24 ore che permette di indicare un secondo fuso orario a completamento delle tradizionali lancette delle ore, dei minuti e dei secondi. Il calibro 3187 comprende una spirale Parachrom e un dispositivo anti-urto Paraflex, che garantisce una migliore resistenza agli urti anche in condizioni estreme. Come tutti i movimenti Perpetual di Rolex, il 3187 è un cronometro svizzero certificato, un titolo riservato agli orologi di precisione superiore che hanno superato con successo i test del COSC (Contrôle Officiel Suisse des Chronomètres). L’architettura, che lo accomuna a tutti i movimenti della collezione Oyster, gli conferisce una affidabilità che non teme confronti.

Visualizzazione di 21 risultati